10 Settembre
– Ore 18:00 Parco Urbano del Miglio d’Oro di Ercolano – workshop dedicato alla tarantella calabrese e cilentana, a cura di Emy Vaccari e Hiram Salsano
La partecipazione all’attività è gratuita ma a numero chiuso.
Per iscriversi inviare una mail a info@labazzarra.com
 
– Ore 21:00 Parco Urbano del Miglio d’Oro – LA BANDA DEL SUD
Ingresso: 5€
La Banda del Sud nasce sotto l’egida del Festival Ethnos e mette insieme in un’unica esperienza artistica 10 talenti selezionati dalle 6 regioni del Sud Italia per la costituzione di un’orchestra di musica popolare
Il concerto rappresenta il culmine di una residenza artistica che li ha impegnati a Torre del Greco dal 19 al 23 dicembre, e durante la quale le esperienze personali e musicali di ciascuno si sono incontrate e messe al servizio del gruppo.
Non si è trattato di riproporre un canzoniere popolare meridionale ma di comporre, facendo emergere la capacità di trarre ispirazione dalla memoria fissata nei documenti sonori o di combinare quella di cui sono portatrici le dieci personalità artistiche contemporanee
– Ore 20:00 Villa Campolieto – IL CANTO DELLE MANI

Ingresso: 5€

Domenica 10 Settembre alle 20 in scena al Festival Ethnos nell’incantevole cornice di Villa Campolieto ad Ercolano “Il Canto delle Mani”, coreografia curata da Movimento Danza Gabriella Stazio.
La vera natura della cultura partenopea è fondata sulla tolleranza, sull’attitudine all’interazione, alla commistione: è il frutto dei continui scambi e contatti con i Sud del mondo. I gesti, i suoni, i colori, gli oggetti, i simboli rimbalzano, riecheggiano, viaggiano trasportati dal mare e trovano ogni volta nuove collocazioni e riutilizzazioni.
Nasce così “Il Canto delle Mani”, una coreografia in cui contaminazioni, connessioni, moltiplicazioni, sovrapposizioni e presenze simultanee convivono nel medesimo spazio/tempo. Il ritmo della danza si gioca in un susseguirsi di immagini che si compongono e si scompongono in una linea di continuità non tanto logica, quanto analogica.
:::::
Coreografia di Gabriella Stazio
Musiche originali di Luigi Stazio
Musiche di: E’ Zezi Gruppo Operaio di Pomigliano D’Arco e della tradizione campana
Danza: Sonia Di Gennaro e Francesca Gifuni
17 Settembre
– Ore 21:00 Villa Campolieto – PAMELA VILLORESI in DELLA PROFETESSA E SPARTACO

Ingresso: 5€

Domenica 17 Settembre alle 21:00 nell’incantevole cornice di Villa Campolieto ad Ercolano in scena Della Profetessa e Spartaco, recital con musiche di Daniela Morelli e Gigi Di Luca con Pamela Villoresi e Massimo De Matteo, per la regia di Gigi Di Luca

Parlare oggi di Spartaco ci obbliga moralmente ed eticamente a parlare, più che del racconto storico, del suo sacrificio umano per giungere alla conquista della libertà attraverso la ribellione come in altrettanti casi della storia è successo.
Uno Spartaco che ci riporta al concetto universale e contemporaneo di schiavitù, approfondendo l’indagine simbolica che rappresenta e sviscerandolo attraverso le parole più intime, anche pervase dalla fragilità dell’uomo e dalle sue paure.
Sul palco i musicisti Mimmo Maglionico agli arrangiamenti e fiati, Roberto Trenca ai plettri e Gabriele Borrelli alle percussioni.

Le prevendite per tutti i concerti e spettacoli previsti nella line-up del Festival Ethnos www.azzurroservice.net/stagioni-teatrali/ethnos/

I biglietti saranno sempre disponibili anche alla cassa.

La XXVIII edizione del Festival Ethnos è organizzata da La Bazzarra e finanziata dalla Regione Campania attraverso Scabec e dal Ministero della Cultura, con il sostegno dei comuni di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata e Torre del Greco, il contributo della Banca Di Credito Popolare e con la collaborazione della Fondazione Ente Ville Vesuviane e del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

ULTIMI ARTICOLI CORRELATI

Eventi culturali
Menu
deneme bonusu veren siteler 2024 - deneme bonusudeneme bonusu veren siteler 2024 - deneme bonusu