"Condividere una comune strategia per il rilancio e la ripartenza delle attività turistiche della città di Ercolano, per questo motivo vogliamo avviare un discorso comune tra i vari enti che insistono sul nostro territorio" - è quanto dichiara il sindaco Ciro Buonajuto, che di concerto con il vicesindaco e assessore con delega al turismo, Luigi Luciani, hanno inteso convocare per martedì 27 aprile, un incontro con i vertici del Parco Nazionale del Vesuvio, il Parco Archeologico, la Fondazione CIVES e l'Ente Ville Vesuviane.

"Dobbiamo declinare il turismo post pandemia, adeguarci a nuovi standard, modellare una nuova offerta, collaborare e mettere in campo energie comuni - spiega il sindaco. L’Amministrazione Comunale vuole essere vicino agli operatori e alle istituzioni culturali che rappresentano un asset strategico per la nostra comunità, e vuole contribuire per supportare ogni sforzo per la ripresa della vita culturale e sociale. L'appuntamento, da remoto, segue di qualche settimana quello già avuto con la Pro Loco, Costa del Vesuvio e i rappresentanti delle strutture ricettive e ristorative del territorio. Interlocuzione che continuerà nelle prossime settimane".

Intanto la Commissione Consiliare Cultura e Turismo, presieduta dalla consigliere Maria Grazia Prillo, ha deliberato l'adesione da parte del Comune di Ercolano alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano, in programma il prossimo ottobre, "crediamo in questo modo di allargare ancora di più l'offerta turistica del territorio, implementando anche un percorso alla riscoperta della città da fare a piedi e all'aria aperta. Nei prossimi giorni chiederò al sindaco della città di Siena, ente capofila della manifestazione, di tenere nella nostra città l'evento di presentazione dell'edizione 2021" - conclude il sindaco.

torna all'inizio del contenuto