Acquatec, società che si è aggiudicata con determina n° 2469 del 26 novembre 2019, a seguito di gara pubblica, l’installazione e gestione delle case dell’acqua nel Comune di Ercolano, comunica, di concerto con l’Amministrazione comunale, che martedì 29 marzo 2021 sono iniziati i lavori per la realizzazione di tre erogatori d’acqua cittadini. Gli impianti pubblici saranno ubicati in Piazza Pugliano – Area Parcheggio, Via Doglie – Zona Stadio Comunale “R. Solaro” e Via San Vito – incrocio con Via ex Cook.

Le strutture saranno fruibili da tutti 24 ore su 24 e consentiranno l’approvvigionamento d’acqua microfiltrata liscia e gassata refrigerata al costo di 5 centesimi al litro sia con monete che con card ricaricabili. La finalità del progetto è quella di disincentivare l’acquisto di acqua imbottigliata in plastica e quindi ridurne il consumo, sensibilizzando, inoltre, la cittadinanza intera ad una maggiore consapevolezza verso le tematiche ambientali e la valorizzazione della risorsa idrica.  

"Con l'installazione delle casette dell'acqua offriamo un servizio all’intera comunità e diamo un contributo concreto alla riduzione dell’inquinamento ed a promuovere una cultura dell’ambiente" – dichiara l’avv. Ciro Buonajuto, sindaco del Comune di Ercolano.

“Nonostante siamo in piena pandemia Covid, continua la nostra battaglia contro la plastica in bottiglia.” – dichiara l’Ing. Diego De Chiara Amministratore di Acquatec – “Con le casette di Ercolano, siamo diventati in Campania un punto di riferimento per tutta una serie di iniziative finalizzate alla tutela dell’ambiente”.  

 

                                                    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

torna all'inizio del contenuto