Sarà costituito un tavolo tecnico regionale per risolvere la problematica che da anni attanaglia i cittadini della Contrada Patacca che interessa un’ampia fetta di territorio che ricade nei comuni di Ercolano, San Sebastiano al Vesuvio e San Giorgio a Cremano. La decisione è stata presa al termine di una videoconferenza tenutasi lunedì 8 marzo e che ha visto la partecipazione dei sindaci Ciro Buonajuto, Ercolano; Giorgio Zinno, San Giorgio a Cremano; e Salvatore Sannino, San Sebastiano al Vesuvio, oltre che dell’assessore comunale di Ercolano, Lucio Perone, del consigliere regionale Luigi Cirillo e del vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola.

“Facciamo un importante passo in avanti verso la risoluzione definitiva del problema. La Regione Campania, ringraziamo a tal proposito il vicepresidente Bonavitacola, ha preso coscienza della gravità della situazione ed ha convenuto che non possiamo più continuare con interventi ordinari e demandati ai singoli Comuni. A tal proposito va nella giusta direzione la costituzione di un tavolo tecnico regionale per realizzare un intervento complessivo e definitivo che permetta di irreggimentare le acque che confluiscono nell’alveo. Il nostro obiettivo è quello di arrivare in tempi ragionevoli alla risoluzione definitiva del problema” – dichiarano in una nota congiunta i sindaci di Ercolano, San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio.

torna all'inizio del contenuto