Recinzione Museo Archeologico Virtuale - MAV

 

L’area oggetto di intervento è il Museo Archeologico Virtuale (MAV) ubicato lungo via IV Novembre nel Comune di Ercolano (NA), tra
la I e la II Traversa Mercato, individuato catastalmente al Foglio 11 Particella 950 del NCT.
 
La struttura museale occupa una superficie di circa mq 1.500, cui si accede mediante quattro ingressi, uno su via IV Novembre, due lungo la I Traversa Mercato (di cui una rampa per disabili) ed uno lungo la II Traversa Mercato. La restante parte è occupata da aiuole, spazi verdi ed un piccolo anfiteatro, ed ha un accesso diretto dalla viabilità pubblica non essendovi alcuna recinzione tra l’area del MAV e l’esterno; questo permette l’ingresso libero agli spazi circostanti la struttura museale a tutti in qualsiasi momento della giornata. Tale situazione ha generato il degrado delle aree esterne che sono soggette ad atti di inciviltà e vandalici.
 
Il progetto si è prefissato l’obiettivo di realizzare una recinzione che protegga da atti di inciviltà e vandalici il MAV diventato centro di cultura e di tecnologia nel cuore dell’antica Herculaneum, ed allo stesso tempo non rappresenti un ostacolo per la visuale, garantendo quindi un elevato grado di permeabilità visiva, e si inserisca nel contesto urbano.
 
Per la progettazione della recinzione ci si è ispirati alla recinzione della Casa del Podestà ; in questo senso è stato ripristinato il muretto di base ed è stata progettata una recinzione classica, semplice e lineare, che si integri con la struttura esistente e non la “oscuri”. Saranno inoltre realizzati quattro cancelli, il principale lungo Via IV Novembre e altri due secondari posizionati sugli affacci laterali del MAV; infine è previsto su I Traversa Mercato un ulteriore cancello più piccolo in corrispondenza della esistente rampa per disabili per il superamento delle barriere architettoniche. La soluzione proposta nel progetto definitivo è dettata dalla volontà dell’Amministrazione Comunale di evitare ulteriori atti di inciviltà e vandalici contro una struttura che sicuramente rappresenta un’eccellenza per il territorio di Ercolano, ed è stata sviluppata cercando di minimizzare al minimo le interferenze con gli elementi di arredo urbano esistenti.
 
Opera finanziata dal Piano Strategico della Città Metropolitana, Asse a.2 – Azione 2.4, per l’attuazione dei progetti di cui all’allegato B della delibera di Consiglio Metropolitano n. 352/2019 ed oggetto dell’Accordo di Programma approvato con decreto del Sindaco Metropolitano n 762 del 12.12.2019 - Convenzione del 29.04.2020 n. 115 di rep.
Codice di Progetto: 63064-001
importo complessivo: € 160.000,00
Impresa esecutrice: Langella srl
 
Stato dei lavori
 
Le opere sono iniziate in data 17.05.2021 e sono quasi ultimate.
 

 

Sistemazione area campo bocce Piazza Pugliano

 

Nell’ambito del Piano Strategico dei Comuni, la Città Metropolitana di Napoli, ha finanziato, per l’intero importo della spesa, pari a € 156.808,26, i lavori di sistemazione area campo bocce in Piazza Pugliano.

Breve descrizione intervento:

L’edificio comunale e i suoi spazi di pertinenza dato il lungo stato di abbandono necessitano di una forte azione di manutenzione ordinaria e straordinaria.

E’ presente un pergolato in legno (speculare a quello posto sul marciapiede di fronte) che richiede molteplici interventi. Per la struttura ombreggiante, è prevista la sostituzione integrale degli elementi lignei e la sistemazione dei pilastri in muratura e calcestruzzo esistenti . Lungo il perimetro dell’area antistante al fabbricato comunale verranno realizzate delle aiuole in blocchi di laterizi o con elementi prefabbricati in acciaio o in cls, al di sopra delle quali verranno installati dei pannelli rampicanti in acciaio per permettere le piante di raggiungere le pergole in legno. Verrà lasciato un varco tra le aiuole che sarà poi chiuso con un cancello riportato nei grafici di progetto realizzato in profili di acciaio a disegno “irregolare” (con disegno simile alle recinzioni recentemente realizzate lungo il perimetro del Parco Giochi, lato piazza Pugliano). Il cancello è costituito da una maglia apparentemente irregolari di elementi pieni in ferro con sovrapposta rete zincata elettrosaldata. Le ringhiere esistenti verranno sostituite con delle ringhiere riportate sui grafici di progetto della stessa tipologie e il medesimo disegno irregolare dei cancelli. Al centro dell’area è presente un’aiuola completamente trascurata che sarà leggermente riconfigurata in maniera da realizzare una pista per il gioco delle bocce con dimensioni regolamentari. L’intervento di ristrutturazione richiederà inoltre l’adeguamento dell’impianto idrico ed elettrico e per la realizzazione di servizi igienici.

Rif. Progetto: codice 63064-015

Impresa: Costruzioni Meridionali srl – Giugliano in Campania (NA);

Contratto: Rep. N. 6746 del 21.01.2021

Opera finanziata dal Piano Strategico della Città Metropolitana, Asse a.2 – Azione 2.4, per l’attuazione dei progetti di cui all’allegato B della delibera di Consiglio Metropolitano n. 352/2019 ed oggetto dell’Accordo di Programma approvato con decreto del Sindaco Metropolitano n 762 del 12.12.2019 - Convenzione del 29.04.2020 n. 115 di rep.

 

 

 

 

                                                                                                                                                                              ****************************************

 

Lavori di adeguamento dello stadio "Solaro"

 

Nell’ambito del Piano Strategico dei Comuni, la Città Metropolitana di Napoli, ha finanziato, per l’intero importo della spesa, pari ad € 860.000,00, i lavori di adeguamento del terreno di gioco e della pista di atletica, nonché realizzazione di impianto d’irrigazione presso lo stadio comunale R. Solaro di Via Doglie, in Ercolano, individuati con il codice di progetto n. 63064- 009, già appaltati ed in corso di esecuzione.

 

Progetto e breve descrizione degli interventi da effettuare

 

Lo stadio comunale Solaro, rappresenta il principale impianto sportivo pubblico presente sul territorio, e come tale molto richiesto ed utilizzato dalle associazioni sportive locali, in particolare per la disciplina del calcio, una delle maggiori attrattive per i ragazzi, anche di giovane età. Riveste quindi una notevole importanza sotto l’aspetto sociale ed aggregativo. La pavimentazione dell’area di gioco, in erba artificiale, fu realizzata nell’anno 2008, ed in conseguenza della notevole frequenza di utilizzo da parte dell’utenza, si presentava ormai gravemente usurata e non più adeguata alle prescrizioni dettate dal Reg.to della Lega Nazionale Dilettanti. Allo stesso modo la pavimentazione della pista di atletica, composta da conglomerato bituminoso, si mostrava anch’essa notevolmente deteriorata, con una superficie non uniforme e quindi inadeguata alle vigenti norme di sicurezza. Il progetto prevede la posa in opera, nell’area di gioco, di una nuova pavimentazione in erba artificiale di ultima generazione, corredata di un nuovo impianto d’irrigazione con bocche d’innaffiamento a scomparsa, poste ai bordi del campo. Prevede inoltre di ripavimentare la pista di atletica, che circonda l’area di gioco, con materiale in gomma, su adeguato sottofondo in binder e tappetino.

 

Importo complessivo delle opere € 860.000,00

 Ente Finanziatore

 La spesa di € 860.000,00, è interamente finanziata dalla Città Metropolitana di Napoli, nell’ambito del Piano Strategico dei Comuni, finalizzato a migliorare lo sviluppo economico e sociale del territorio e ad incrementare la qualità della vita tramite la salvaguardia dell’ambiente;

Il progetto finanziato è individuato con il codice 63064-009.

 Stato delle opere

Le opere sono state appaltate all’impresa Bene Luigi di Afragola e sono in corso di realizzazione. Se ne prevede l’ultimazione entro dicembre 2020.

Aggiornamento del 7 aprile 2021

I lavori sono stati ultimati in data 27 febbraio 2021. L'impianto sportivo potrà essere utilizzato non appena saranno completate le procedure di collaudo delle opere e di  omologazione del nuovo manto erboso.