Il Centro è un servizio pubblico offerto dall’Ambito Sociale N°29 - Comune di Ercolano e si trova nei locali di via Marconi, 39.

 Il Centro è uno spazio d’ascolto, di sostengo, di promozione di percorsi di autonomizzazione, anche sul versante del collocamento nel mondo del lavoro. Strumento fondamentali per evitare che abusi e violenze possano sfociare in tragedie e femminicidi

IL CENTRO. Il Centro Antiviolenza “Annabella Cozzolino” è intitolato a una donna libera e forte, antesignana della battaglia per i diritti delle donne e promotrice di iniziative indimenticabili, come la creazione del primo “Sportello Rosa” ad Ercolano a metà degli anni ‘90. Per accompagnare le donne vittime di abusi e violenze, per sfondare i confini della paura è necessario, diceva, “uno spazio d'ascolto, di sostegno, di promozione di percorsi di autonomizzazione, anche sul versante del collocamento nel mondo del lavoro. Strumenti fondamentali per evitare che abusi e violenze possano sfociare in tragedie e femminicidi”. Una coscienza anticipatrice, un’antesignana della battaglia per i diritti delle donne, mossa da una naturale vocazione pedagogica e una rara sensibilità per le sofferenze dei soggetti più deboli, fragili e vulnerabili della comunità ercolanese, da lei individuati nei bambini, nelle bambine e nelle donne.

 

Contatti

Cell. 345 5426390

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Attachments:
FileDimensione FileData Caricamento
Download this file (Che cos'è il Centro ANNABELLA.pdf)Che cos\'è il Centro 175 kB01-02-2022 08:30
torna all'inizio del contenuto