“Quello di cui si è reso protagonista il turista olandese è un atto vergognoso, è un affronto non solo alla nostra Ercolano e alla nostra storia, ma anche a tutta l’umanità. Chi commette tali gesti non ha alcun rispetto per la cultura e il valore inestimabile del nostro parco archeologico. È inaccettabile che qualcuno possa pensare di poter venire qui e distruggere ciò che è patrimonio di tutti. Un grazie di cuore al personale di vigilanza del Parco e ai Carabinieri che sono intervenuti identificando e denunciando il 27enne che ora dovrà finanziare il restauro del muro della Domus” – è quanto dichiara il sindaco Ciro Buonajuto, Vicepresidente Nazionale di Anci, commentando quanto avvenuto all’interno del Parco Archeologico di Ercolano, dove un turista ha lasciato la propria ‘firma’ con un pennarello indelebile sulle pareti di una domus.

ULTIMI ARTICOLI CORRELATI

Comunicati stampa, Notizie
Menu
deneme bonusu veren siteler 2024 - deneme bonusudeneme bonusu veren siteler 2024 - deneme bonusu